Classificazione: 1 su 5.

La regola 80/20 applicata allo studio

Il Principio di Pareto prende il noma dall’economista Vilfredo Pareto (1848-1923) quando osservò che il 20% della popolazione italiana possedeva l’80% della ricchezza. Questo
il concetto di sproporzione vale spesso in molte aree. Vediamo alcuni esempi*:
il 20% del tempo speso produce l’80% dei risultati;
il 20% delle strade gestisce l’80% del traffico
l’80% dei pasti in un ristorante proviene dal 20% del menu
il 20% del giornale ha l’80% delle notizie
l’80% delle notizie è nel primo 20% dell’articolo
il 20% delle persone causa l’80% dei problemi

*Altri esempi con i relativi grafici si leggono su Software Testing Help


Queste osservazioni “paretiane” non sono necessariamente cattive o buone. Ad esempio, se solo il 20% delle strade di una città gestisce l’80% del traffico, quindi potrebbe essere positivo per il personale addetto alla manutenzione, che può concentrarsi principalmente su un numero di strade minore; ma allo stesso tempo potrebbe essere un vero e proprio problema per tutti coloro che prendono le strade trafficate.

Come può il Principio Pareto essere applicato allo studio?

Ecco una spiegazione schematica:

Ricorda: il rapporto tra cause ed effetti è asimmetrico

Per maggiori approfondimenti del principio di Pareto cfr.:

80-20 Rule

Stefano Monzo (2018), La legge di Pareto ti farà raggiungere i tuoi obiettivi e ti aiuterà col tuo business

(2021), Il principio 80/20 di Richard Koch Riassunto e analisi – Storyshots

Come Studiare Efficacemente Con il Metodo di Pareto

Le leggi fondamentali della stupidità umana 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: