Classificazione: 1 su 5.

Gnocchi alla sorrentina

Gli gnocchi sono la mia pasta fatta in casa preferita e davvero ne conosco i migliori segreti oltre che un mucchio di condimenti.

Per l’impasto degli gnocchi:

1 kg di farina

acqua bollente quanto basta

Per il sugo:

1 lt di passata di pomodoro

350 gr di mozzarella/fior di latte

50 gr di parmigiano grattugiato

basilico

sale

olio extravergine di oliva

1/2 scalogno

Procedimento:

Mettete su una spianatoia la farina e versate l’acqua un po’ alla volta fino a quanto basta. L’impasto deve essere sodo, non appiccicoso. Dividetelo quindi in filoncini, tagliateli a tocchetti e modellateli su una grattugia o su una forchetta per dare la forma dello gnocco. Riponete via via gli gnocchi su un vassoio infarinato.

Nel frattempo rosolate la cipolla tritata in una padella con 2 cucchiai di olio, unite la passata di pomodoro e fate cuocere per circa 15-20 minuti e aggiustate di sale; spegnete e profumate con 5-6 foglie di basilico.

Fate bollire gli gnocchi con un filo d’olio e non appena risalgono a galla condite gli gnocchi con il sugo e 250 g di mozzarella sminuzzata. Saltate in padella e mantecate con il parmigiano grattugiato.

Non è un piatto estivo ma sempre buono da portare in tavola.

Buon appetito!

Rispondi

%d