Oh precario …

“Contratto fino al 30 giugno e il giorno dopo non c’è più” potrebbe essere la frase della “tarantella del precario”, a suon di tamburi, nacchere e tamburelli proprio come un tormentone estivo intramontabile.

Questa tarantella la cantano e la danzano i precari, i docenti non docenti, quelli che hanno avuto la fortuna di aver avuto un contratto continuativo, ma che non compilano la domanda di ferie ma quella di disoccupazione. Ballano e cantano quei precari durante l’estate per esorcizzare quello che verrà.

“Oh precario aggiorna la graduatoria ,
per ritornare ancora in gloria,
ma ricorda che non saprai come fare
e ti verrà la voglia di abbandonare.
Non temere, lavorerai
ripetono i colleghi pifferai
ma tu sai che nella vita nulla va come deve
per questo ti aspetti ad agosto la neve.
Oh precario, non temere
userai le ginocchiere.”

A breve gli uffici scolastici avvieranno la prima fase della procedura di immissione in ruolo per l’a.s. 2021/2022, che si articolerà in una parte ordinaria, riservata ai candidati inseriti nelle GM del 2016, 2018, concorso straordinario 2020 e, se concluso in tempo, concorso Stem, ed ai docenti inseriti nelle Gae, ed una successiva parte straordinaria, riservata ai docenti inseriti nella I fascia delle Gps con tre anni di servizio. Ora a vostro avviso ci sarà posto per una precaria come me con 6 anni di servizio, di cui tre anni nella scuola statale?

Secondo il cronoprogramma del Ministero, le immissioni in ruolo si dovrebbero concludere entro il 31 luglio e soprattutto, le nomine dei supplenti entro il 31 agosto. Ma è il caso di preoccuparci di chiedere la Naspi. La Naspi viene erogata dall’Inps per un importo massimo pari al 75% della retribuzione media mensile imponibile ai fini previdenziali che il lavoratore ha percepito, sempre nel periodo di osservazione degli ultimi 4 anni. Ogni anno l’Inps fissa un importo massimo di Naspi spettante, che ogni anno è assoggettato a rivalutazione.

Oh precario attendi il contratto
che troverai poco adatto
non temere
qualcosa potrà accadere
abbi fede nel decreto bis
primo o poi ti daranno il kit
Prima o poi farai il concorso
e chiuderai questo percorso.
Nel frattempo cerca di vivere
e allontanati dalle vipere”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...